lunedì 21 gennaio 2019

Lettori al Cinema... #1


Oggi ho voluto portare questa nuova rubrica che non sono riuscito a portare ieri, si tratta di una rubrica mensile a tema film e serie tv, infatti ho deciso di scegliere 5 film che mi sono rimasti impressi questo mese (stessa cosa con le serie) e ve ne parlerò, vi dirò perchè mi sono piaciuti cosa mi hanno trasmetto ecc... :) Che ne dite vi piace l'idea? E che ne pensate del nome della rubrica? a me piace un sacco! :) Ma ora partiamo.

Film

ANIMALI FANTASTICI- I CRIMINI DI GRINDELWALD: Appena uscito il seguito di Animali Fantastici e dove trovarli sono stato uno dei primi a fiondarsi al Cinema a guardarlo, e che dire ho amato l'animazione, la storia e soprattutto GRINDELWALD! Dopo il finale si è aggiudicato un posto nel mio cuore in mezzo a Loki e Malefica. In questo caso c'è poco da dire se non che alcune cose si potevano correggere, ma siccome non posso fare spoiler vi dico solamente che mi è quasi piaciuto e poi il finale è qualcosa di parecchio scioccante sappiatelo. :)

IL LABIRINTO DEL FAUNO: Il finale di questo film è qualcosa di veramente traumatico, sono stato un bel po' di minuti dopo il finale a fissare lo schermo perchè non credevo a ciò che avevo visto. Il Labirinto del Fauno è un film cupo e a tratti fiabesco e che dire, l'ho trovato parecchio carino negli effetti e molto bella la storia, non rientra tra i miei preferiti (e possibilmente non lo riguarderei) ma ho adorato il fatto di mischiare guerra e creature fatate... leggerei molto volentieri una storia con questa trama. Che dire carino ma niente di più purtroppo. :(

EMOJI- ACCENDI LE EMOZIONI: Cartone animato carinissimo che tratta come tema principale quello delle emozioni, nella storia le emoji nascono con una sola emozione e faccina, il protagonista no lui ha più emozioni contemporaneamente come tutti noi e proprio per questo cercano di eliminarlo. La storia l'ho trovata super carina e anche l'animazione, mi sono piaciuti certi momenti del film in cui entravano dentro le app che tutti i giorni usiamo del telefono (come Facebook o Instagram), carino dolce e spensierato sicuramente un film da rivedere con una bella ciotola di pop corn! :)

CICOGNE IN MISSIONE: Invece questo cartone mi ha un po' annoiato, mi è piaciuta l'animazione e il messaggio che vuole passare, ovvero che esistono TANTI tipi di famiglie, da quelle allargate a quelle multirazziali alle tradizionale alle arcobaleno, perfino famiglie formate da UNA sola persona! :) Io lo reputo un messaggio profondo e bellissimo , che sono anche stanco di ripetere nel 2019, è un cartone animato che sicuramente farei vedere ai bimbi, perchè oltre ad amarlo e capirlo si divertirebbero un sacco! :) Poi alcune canzoni dentro il film erano stupende, c'è poco da dire su questo! :)

GLI INCREDIBILI 2: Ultimo film che ho divorato, gli Incredibili sono stati parte della mia infanzia e ho amato questo cartone pieno di azione e che vuole mandare messaggio super positivo, ovvero non nascondete la vostra natura, non fate finta di essere altre persone siate voi stessi perchè anche voi siete super, bello emozionante e super iper mega avventuroso. :)
Serie TV

AMERICAN GOTHIC: Serie carina ma niente di più, molto corta e questo sicuramente va a suo favore e le fa guadagnare un punto, sinceramente mi aspettavo molto di più resta il fatto che rimane una serie thriller carina da vedere, e ovviamente non sono completamente arrivato ad indovinare l'assassino, voi indovinate subito chi è il colpevole?

ALIAS GRACE: Questa serie invece l'ho trovata parecchio affascinante, mi è piaciuto molto il finale, che ti fa rimanere con un alone di mistero, molto ben fatta, non mi ha annoiato mai, la storia e i costumi stupendi e anche la musica finale stupenda, che dire un piccolo gioiellino che vi consiglio, non è perfetta ma è da vedere secondo me. Spero di leggere il libro prima o poi. :)

CONSTANTINE: Altro gioiellino che secondo me è parecchio sottovalutato, molto bello e cupo, si fanno molti riferimenti al sovrannaturale e alla magia e che dire mi è piaciuto subito, consigliato se vi piacciono storie macabre in cui si uniscono mistero e magia. Poi amerete il personaggio di Constantine, infondo a chi resiste a un detective del sovrannaturale?! :) 

SIREN: Poteva esistere una serie sulle sirene (creature che amo) che io ancora non abbia visto? Impossibile quindi ho rimediato subito! L'ho letteralmente divorata in un giorno! Bella, aspetto la seconda stagione per esserne sicuro ma per ora posso dire che mi affascinano molto le sirene di questa serie e anche il mondo e la storia, ma come detto bella ma non voglio arrivare a conclusione affrettate. :)

HOUDINI E DOYLE: Ultima serie che ho visto e che ho amato, mi piaceva un sacco il fatto di unire magia, sovrannaturale e la londra vittoria. Poi se ci mettiamo pure il mistero avete conquistato il mio cuore, purtroppo l'hanno cancellata ma se fosse dipeso da me avrei fatto altre tredici stagioni... purtroppo mai una gioia. :( Personaggio preferito ovviamente Houdini, e sicuramente lo amerete se la inizierete, ne sono sicuro! :)

E quali sono i vostri film e le vostre serie del mese di Gennaio? Fatemelo sapere nei commenti a domani con un nuovo post... Bye Bye Incanti! :)

domenica 20 gennaio 2019

Recensione "Vento del Nord e Fiori di Ciliegio" di Yuko Ichihara

Buongiorno incanti oggi se ce la faccio usciranno due post... il secondo post tratterà di un tema che porto raramente qui nel blog ovvero film e serie tv, spero di farcela entro oggi, :) visto che anche oggi sono super impegnato ma basta sparlare... e cominciamo con la recensione di un racconto super particolare! :)



Titolo: Vento del Nord e Fiori di Ciliegio
Autore: Yuko Ichihara
Prezzo: 0,99€ ebook
Pagine: 15
Pubblicazione: 7 luglio 2017
Editore: Self Publishing 











Marzo era giunto alla fine e Silyen si era svegliato da pochi giorni, eppure quel luogo era al culmine della sua bellezza. Sembrava che la primavera lì fosse giunta già da molto tempo, o forse non se ne era mai andata.Gli alberi svettavano verso il cielo, maestosi ed eleganti, ma non imponenti come il Signore della foresta, erano antichi come lui, ma al tempo stesso dall'aspetto più gentile e meno austero. Le chiome rosate ondeggiavano, i petali di ciliegio danzavano nell'aria, seguivano il vento; si adagiavano nell'acqua chiara del fiume seguendone il corso, per poi lasciarsi cadere nel vuoto, giù, lungo la cascata. Tingevano di rosa e bianco le acque gelide. Riempivano di un profumo dolce l’aria che lo circondava. Le iridi, dello stesso colore di quei petali, fissavano quanto accadeva intorno a loro, scrutavano il paesaggio, fino ad arrivare sotto quell'albero in particolare. Un ciliegio cresceva al limitare della radura, proprio sulla riva del fiume. I rami più bassi sfioravano l’acqua, lasciava che i suoi petali vi scivolassero per poi essere portati via dalla corrente. Era un albero grande e maestoso, lì da tanto tempo; era il luogo che preferiva dell’intera foresta, dove amava perdersi ad osservare il mondo e lasciare che il tempo scorresse, mentre i raggi del sole lo riscaldavano. Sotto quell'albero si erano incontrati lui e Taran, era dove si erano parlati e innamorati; ed era lì che avevano fatto l’amore per la prima volta.





Vento del Nord e Fiori di Ciliegio non è proprio il mio genere, questo non lo esclude nessuno. Troppo amore, troppa dolcezza ma questa volta non mi è dispiaciuta affatto... Vento del Nord e Fiori i Ciliegio, è una storia corta e romantica, che mi ha dato una sensazione di sollievo e leggerezza, come quando qualcuno ti abbraccia nel momento del bisogno, in questo racconto non sono presente scene d'azione, momenti di suspense e  di angoscia, in questo racconto troverete emozioni e magia. Durante il corso del racconto potrete vedere crescere l'amore che c'è fra i due protagonisti un amore puro e potente come l'inverno, e delicato e dolce come la primavera, lo stile dell'autrice delicatissimo e poetico (quasi onirico) ha reso ancora più delicata questa storia (che lo era già di per sé dalla trama).  La cosa che più ho apprezzato è come la natura e le emozioni si mescolano in questo racconto che anche se di poche pagine non fa mancare niente. Ora che ci penso non mi aspettavo granché dalla storia se non dei momenti di leggerezza e spensierati, non mi aspettavo certo una storia che mi avrebbe completamente fatto rivalutare i racconti romantici, Vento del Nord e Fiori di Ciliegio che secondo me non è un racconto che può piacere a tutti, molti lo considereranno futile senza nemmeno averlo letto, sarà stato per il periodo che stavo attraversando, in cui cercavo una storia leggera, ma io ho penso che questo piccolo racconto non è futile affatto. Tiriamo le conclusioni, consiglio questo piccolo racconto? Si, è una lettura che sicuramente vi emozionerà e vi farà sciogliere i cuori come la neve in primavera! :)

           Valutazione





        Consigli dalla libreria
Voglia di: Una storia dolce e romantica 
Da sgranocchiare:  Cioccolatini alle rose
Il luogo e il momento più adatto per leggerloQuando l'inverno se ne sta andando lasciando posto alla primavera

sabato 19 gennaio 2019

Cover Shift 6

Salve incanti, oggi ho deciso di aggiornare questa rubrica e quindi mi sono dovuto scervellare un po' per trovare libri interessanti da pubblicare. XD Cover shift è una rubrica che come sapete adoro, amo il fatto  di confrontare le copertine e molte volte conoscere veri e propri gioielli di cover, ma ora partiamo con il post!


Cover Shift è una rubrica a cadenza casuale in cui vi mostrerò le copertine dei vari paesi di un determinato libro e sceglierò la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

"La regina del nord di Rebecca Ross"

Questa volta non so proprio scegliere le adoro entrambe, le trovo cupe e fredde al punto giusto. Mi danno la sensazione di una favola col cuore di ghiaccio, però quella che mi piace tanto per i colori è sicuramente quella italiana, anche per il font del titolo scelgo quella italiana, anche se il font inglese non mi dispiace, insomma questa volta si aggiudica la vittoria l'italia. :)

"Solo per sempre tua di Louise O'Neill"

Questo è un libro che voglio leggere sicuramente il più presto possibile, essendo io in prima persona femminista ci tengo a leggere libri palesemente tali e che mi portano a riflessioni. :) Anche in questo caso la vittoria è per l'Italia, la cover inglese la trovo veramente brutta, da i colori alla bambola. Non mi piace per niente! Quella italiana la trovo angosciante e quindi secondo me più adatta alla storia. :)


E voi quale preferite?

martedì 15 gennaio 2019

Segnalazione di "Io sono Egea" di Chiara Pilat


Salve miei cari amati incanti, oggi vi voglio conoscere un romanzo di un'autrice italiana che amo! Ho già letto due sue libri che ho amato e divorato. Era da tanto che non facevo segnalazioni e a dir la verità un po' mi mancavano... ho deciso che ne farò più spesso! :) Ora però, partiamo con le presentazioni.



Titolo: Io sono Egea
Autore: Chiara Pilat
Prezzo: 15,00€ 
Pagine: 375
Pubblicazione: 20 Novembre 2017
Editore: Edizioni Convalle
Link d'acquisto: 
Compralo qui










Egea convive da quasi tutta la vita con un cuore malato e con ciò che la sua condizione di salute comporta: visite mediche, medicinali, il timore di non sopravvivere a lungo. È in attesa di un trapianto quando qualcosa si schianta nel bosco che circonda la sua casa. All'inizio penserà a un asteroide ma si troverà davanti a qualcosa di stupefacente: una navicella aliena. Sarà però il suo unico occupante a dare una svolta inaspettata alla vita della ragazza: senza sapere come, Egea si troverà costretta a subire uno scambio di corpo con una aliena dal dono straordinario e devastante, l’imperatrice Thilyshke, ricercata su più pianeti. Sarà proprio un rude cacciatore di taglie all'inseguimento della fuggitiva a catturare subito dopo la malcapitata Egea dando così inizio a un’avventura che porterà la giovane terrestre su un altro pianeta dove lotterà per non perdere se stessa e riavere indietro ciò che le è stato rubato.


Ecco un link utile:

Altri libri della stessa autrice: The Amuvial Chronicles (Createspace, 2016) Uomini come bestie (Self Publishing, 2017)


Vi intriga? A me un sacco! Oggi purtroppo solo un post uscirà perchè sono impegnato tutto il giorno... fatemi saper per il libro... a domani, Bye Bye Incanti. :)

Peter pan book tag


Ritorno coi miei amati book tag, questa volta è  un book tag ispirato a PETER PAN! Ho adorato ogni rivisitazione, dal cartone al film, però mi ricordo che il libro originale non mi piacque tanto, lo trovai un po' noioso, dovrei rileggerlo e recensirlo per farmi schiarirmi le idee... chissà! Quindi prendete ombrello, polvere di fate e voliamo sull'isola che non c'... scusate volevo dire partiamo con le domande. XD

PETER PAN: Un libro per eterni bambini

Sicuramente La Magicasa sull'albero, primo volume di una serie di libri che farà sognare sia grandi che piccini secondo me, bella e dolce. :)

WENDY: Una protagonista sognatrice


Non so perchè ma a me è venuta subito in mente Hazel di Nel profondo della foresta... bah, effettivamente sogna un bel po' di diventare cavaliere e sconfiggere i mostri, voi che ne pensate?

NANA: Un libro con animali


La domanda non specificava quali tipi di animali, quelli del Giardiniere Notturno non sono animali, ma figure di animali in versione arte topiaria. :)

HOOK: Un personaggio disilluso/senza più sogni


Potevo non citare Vitangelo di Uno, nessuno e centomila? No! Talmente è impegnato a capirsi e a fare pazzie che non ha proprio tempo per i sogni... quindi per questa domanda non esiste personaggio più perfetto! :)

SPUGNA: Un libro che crea dipendenza


Sarò banale ma la Terra delle storie a me crea dipendenza, è una storia che sento talmente mia che mi è impossibile non amare, non vedo l'ora di stringere tra le mani gli ultimi 3 volumi che comprerò a breve! E voi l'avete letta questa saga? :)

COCCODRILLO: Un libro con una copertina verde


Con questa domanda avevo l'imbarazzo della scelta, e alla fine ho optato per un libro che ancora non ho letto, ovvero il tanto amato Noi siamo infinito, il genere è quello che di solito mi piace però sinceramente non ho grandi aspettative, voi me lo consigliate o me lo sconsigliate? :)

GIGLIO TIGRATO: Un romanzo di cui si poteva fare a meno


Vanessa Diffenbaugh mi aveva conquistato con Il linguaggio segreto dei fiori, l'avevo amato così tanto da rileggerlo altre 3 volte! Praticamente lo so a memoria... quando usci Le ali della vita fui il primo a fiondarsi in libreria per comprarlo, lo lessi eh... DELUSIONE TOTALE! Bello e toccante in alcuni punti ma non è proprio paragonabile al suo primo romanzo, che avevo divorato, per me Le ali della vita è decisamente un romanzo a cui si può fare a meno... purtroppo. :(

TRILLI: Un romanzo tra magia e realtà


Per una fatina potevo non associare un libro che parlasse di fate? Certo che no... Dream-il sogno delle fate lo devo ancora leggere, ma dalla copertina e dalle recensioni che ho visto in giro mi sa che mi piacerà. :)


MICHELE E GIOVANNI: Un libro che parla di fratelli e sorelle


Altro romanzo che devo ancora leggere ma che mi incuriosisce un sacco! Non so perchè ma quella copertina mi da la sensazione che mi piacerà, penso che dal titolo Beliveland-le gemelle si capisca il perchè l'ho scelto. XD 

OMBRA: Un romanzo dalla/e trama oscura/tinte scure



Ultima domanda rispondo con libro che ho da poco recensito e che mi è piaciuto tantissimo (QUI la recensione), Dark Phantasy è una raccolta di fiabe oscure e macabre ispirate ai 7 peccati capitali... amando le cose cupe e infatti non potevo scegliere libro più adatto per questa domanda. :)

E VOI CHE LIBRI AVRESTE SCELTO?! VI PIACE PETER PAN? FATEMELO SAPERE NEI COMMENTI, A DOMANI CON UN NUOVO POST! BYE BYE INCANTI. :)

Teaser Tsueday 15

Teaser Tuesdays è ideata da MizB del blog Should Be Reading

Ritorno con questa rubrica che come sapete amo, perché la reputo molto interessante, e accattivante! Adoro, preparare questi post molto semplici, ma anche carini. Comunque domani uscirà un post super particolare perchè si tratta di una segnalazione... era da tanto che non le facevo! :)

Partecipare è semplice, basta seguire queste regole:
  -Prendi il libro che stai leggendo
 -Aprilo ad una pagina a caso
  -Trascrivine un breve pezzo (No spoiler)
  -Riporta titolo e autore del libro

Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello


"Non compresero, naturalmente, che cosa intendessi dire con quel "nessuno" cercato accanto a me; e credettero che con quell'"eccoci" mi riferissi anche a loro due, sicurissimi che lì dentro quel salotto fossimo ora in tre e non in nove; o piuttosto, in otto, visto che io - per me stesso - ormai non contavo più."

A più tardi con un nuovo post incanti un baciooo!

lunedì 14 gennaio 2019

Recensione "Seta" di Alessandro Baricco

Buonasera incanti oggi vi porto un secondo post... una recensione davvero particolare, si tratta di Seta di Alessandro Baricco il primo che leggo di questo autore e devo dire che non mi è dispiaciuto anche se non mi ha convinto del tutto, vi informo che domani usciranno due post, :) visto che sono  poco impegnato... e ora cominciamo con la recensione! :)



Titolo: Seta
Autore: Alessandro Baricco
Prezzo: 7,50€
Pagine: 108
Pubblicazione: 2008
Editore: Feltrinelli












“L’ultima cosa che vide, prima di uscire, furono gli occhi di lei, fissi nei suoi, perfettamente muti”Si chiamava Hervé Joncour, era mercante di bachi da seta. Ogni anno raggiungeva il Giappone, ogni anno ritornava. Nei suoi viaggi, si leggeva l’ideogramma di una passione silenziosa, rubata al rumore del mondo.La Francia, i viaggi per mare, il profumo dei gelsi a Lavilledieu, i treni a vapore, la voce di Hélène. Hervé Joncour continuò a raccontare la sua vita, come mai, nella sua vita, aveva fatto.Da Seta, pubblicato da Rizzoli nel 1996 e da Fandango nel 2007, tradotto in oltre trenta lingue, bestseller internazionale, è stato tratto il film omonimo di François Girard, con Michael Pitt, Keira Knightley e Alfred Molina, nel 2007.




Quando devo recensire libri famosi o classici, mi sale un'ansia gigantesca. Ho paura di non aver compreso il messaggio dell'autore/autrice e quindi ho paura anche di dare un voto negativo. Da un po' questa paura sta svenendo perchè sto imparando che brutto o cattivo è il mio parere, e fino a prova contraria voi non siete me e non potete capire le emozioni che mi da un determinato libro. :) Seta mi ha dato poche emozioni positive e parecchie indifferenti, per stile di scrittura e originalità è al top, ma per emozioni, almeno da parte mia è uno zero spaccato. L'ho trovato vuoto in alcuni punti e in altri un po' più emozionante, sarà stato: il momento sbagliato, la canzone non adatta, il luogo non azzeccato... non so, fatto sta che l'ho finito in estate e ora che ci penso lucidamente Seta forse non vuole essere un libro pieno di emozioni, ma di crescita letteraria, dopo averlo letto ho cominciato a guardare i libri con occhio più critico e severo, ho capito che non potrò leggere tutti i libri del mondo purtroppo e quindi da ora in poi pochi libri ma buoni, non comprerò libri che sono sicuro non mi interesseranno (come la maggior parte degli young adult e dei romanzi rosa che ci sono in circolazione). Seta ha qualche difetto secondo il mio modesto parere, ma alla fine ripensandoci ora come ora sono felice di averlo letto perchè in un modo o nell'altro mi ha cambiato anche senza lasciandomi niente, mi ha reso più maturo sicuramente, e alla fine scrivendo questa recensione mi rendo conto che una piccola luce di speranza grazie a Seta è arrivata pure a me con una grande dose di spensieratezza. :) Penso che almeno una volta nella vita vada letto Seta, e sono contento io di averlo fatto. :) Amo il fatto che Baricco in poche pagine, riesca a creare una storia ricca di colpi di scena, amore, morte e vita! Una storia non del tutto completa, se non era per alcuni parti fredde e prive di emozioni, mi sarei sentito a casa, insieme a Hervé e a i suoi bachi. Quindi alla fine lo consiglio Seta? Si lo consiglio, a chi aspetta un po' di spensieratezza, a chi cerca un'emozione fragile ed effimera, a chi vedendo un tramonto si rilassa, a chi sentendo una melodia tragica in lontananza piange lacrime di disperazione, sollievo e di gioia. ;)

             Valutazione





Consigli dalla libreria
Da sgranocchiareDango (dolcetti orientali colorati a forma di pallina)
Se ti è piaciuto questo libro leggi:  Vento dall'Est (ottobre 2016)
Voglia: di qualcosa di delicato come la seta 

My World Award 2018 :)


Salve Incanti oggi vi porto un post speciale perchè si tratta di rispondere a una serie di domande che la mia sorellina Cry del blog Il mondo di Cry (qui il blog) mi ha gentilmente posto, non taggherò nessuno semplicemente perchè non ho voglia e non mi piace taggare. :) So che sono mancato molto coi post, spero di farmi vivo più spesso, ma tra esami, scuola, documenti arrivo morto e senza la minima voglia di scrivere, oggi per farmi perdonare usciranno due post, uno è questo l'altro è una recensione che uscirà verso le 21. Fatemi sapere se entrambi vi piaceranno. :) 

Il conferimento "My World Award 2018" è nato per conseguire
l'intento di farvi conoscere i blogger che amate e seguite.


REGOLE:
1. Seguire e taggare il blog che ti ha nominato

2. Rispondere alle sue 10 domande

3. Nominare a tua volta 10 blogger
4. Formulare altre 10 domande per i tuoi blogger nominati. Le domande possono essere su VITA PRIVATA, VIAGGI, CINEMA, ESTETICA, MUSICA, SERIE TV, LIBRI e CIBO
5. Informare i tuoi blogger della nomination


1) Hai coronato i tuoi sogni?
questa domanda è moltooo vasta, possiamo dire che alcuni sogni sono riuscito a realizzarli, e altri ancora no, ma ho ancora tutta la vita davanti e piano piano li realizzerò tutti. :)

2) Dimmi almeno 3 citazioni che ti sono entrate nel cuore.
-Anche chi non c'è più ci protegge da lassù, sarà lungo il cammino, vedrai. Avrai gioia e dolore, ma non avere mai timore- (Il re leone) 

-Anche se il mio cuore è triste la speranza non perderò- (Mermaid Melody)

-Dopotutto, si era resa conto che la possibilità di scegliere, in sé e per sé, era la magia più potente che esisteva.- (Ever After High, Shannon Hale) 

3) Il tuo autore preferito (o autrice).
in questo momento, direi senza ombra di dubbio Chris Colfer, sarò ripetitivo ma quell'uomo è un genio secondo me. 

4) La tua canzone preferita.
io ho solo due canzoni preferite (anche se sono quel tipo di persona che cambia gusti musicali come i vestiti XD) e sono Demons degli Imagine Dragons e Right Here degli Ashes Remain, e da poco si è aggiunta una terza canzone che è Bad Liar sempre degli Imagine Dragons.

5) Cosa ti rende felice?
stare coi miei amici e leggere un bel libro. :)

6) Le tue serie tv preferite.
troppe ne avrei da citare, ne nomino solamente 3: Ghost whisperer, Desperate Housewives, When we Rise. Non vi dico il perchè sono le mie preferite, perchè se no sparlerei come non mai. XD

7) Sei un collezionista? Di cosa?
di libri ovviamente, ma anche di tutto quello che è magico, antico e fandom. :)

8) Un libro a cui sei particolarmente legato.
mi vengono in mente tanti libri, ma quello che più mi porto nel cuore è Book Jumpers, è stata una scoperta piacevolissima a cui non farei mai più a meno. :) Non vedo l'ora di parlarvene...

9) Quali sono i libri, manga o fumetti cui sei legato e perché.
ce ne sono tanti per questo ho deciso di rispondere con uno per ogni categoria.

Libro: The Program... è arrivato nel momento giusto, quando io mi sentivo sbagliato, avevo paura e avevo bisogno di una storia che mi spezzasse il cuore... perchè proprio così io potevo rinascere, come una fenice. :)

Manga: Solo i fiori sanno... è un manga che sento mio che mi ha colpito e che mi ha fatto capire quanto sia importante accettare se stessi e non vergognarsi di cosa si è. Lo porterò sempre nel cuore, a breve la recensione. :)

Fumetto: BEN TEN! Ci sono affezionatissimo è stata la prima cosa che ho letto... e poi amavo il cartone. XD

10) Cosa pensi di te stesso? 
Domanda da un milione di dollari... penso che sono una brava persona che c'è sempre per le persone a cui tiene, che è molto affettuosa quanto antipatica molte volte, ma la cosa a cui penso sempre è quanto sono stato coraggioso, perchè in una società che ti vuole normale io sono fiero di essere speciale e magicoso, e cammino a testa alta. :)

E voi cosa avreste risposto?! Fatemelo sapere con un commento a presto! :)