giovedì 22 dicembre 2016

Animali fantastici e dove trovarli Book tag

 Eccoci con un nuovo book tag. Il tag si chiama "Animali fantastici e dove trovarli Book tag" è stato creato in onore del film da poco uscito. Già l'avete visto? Ringrazio comunque Cristina del blog IlmondodiCry. Per avermi taggato e ora partiamo. :)




Asticello (Bowtruckle)
Creatura custode degli alberi, è immensamente difficile da riconoscere, essendo piccolo (l'altezza massima è di venti centimetri), ed è apparentemente fatto di corteccia e legnetti,
con due piccoli occhi marroni.


Il libro più piccolo che possiedi.

Penso che sia questo, il piccolo che possiedo. Un gentilissimo omaggio della casa editrice 
che spero di leggere presto, e anche di parlarvene. :) 


Celestino (Billywig)
È un insetto originario dell'Australia, è lungo circa 1,2 centimetri e di un vivace blu zaffiro; le sue ali
 sono fissate in cima alla testa e girano molto in fretta e all'estremità del corpo reca un lungo
pungiglione sottile. Chi è punto da un Celestino soffre di vertigini seguite da levitazione.


Qual è, secondo te, una lettura "leggera"?

Secondo me la Prodigium Trilogy, è proprio una saga leggera e carina.
La consiglio veramente tanto. :)

Demiguise
Vive in Estremo Oriente, ma è molto difficile da trovare,
 perché è in grado di rendersi invisibile quando minacciato. 
Riesce a prevedere ciò che avverrà entro breve tempo e, quindi, 
per catturarlo si consiglia di non essere prevedibili.


Quale libro ti ha colpito, perché gli avvenimenti presenti nella storia ti hanno colto di sorpresa?

Sicuramente "La donna degli spiriti" di Chiara Pilat, il primo volume di una trilogia 
che consiglio tanto. Che fate qui impalati! Andatelo ad acquistare, 
esiste già la versione cartacea lo sapete? :)


Erumpent
L'Erumpent è una grossa bestia grigia africana di grande potenza.
 Il suo corno può perforare qualsiasi materiale e contiene un fluido mortale 
che provoca l'esplosione di qualsiasi cosa venga trafitta.


Qual è un libro che ti ha segnato profondamente (positivamente o negativamente)?

Vi cito "Beautiful" perchè in entrambi i sensi mi ha segnato. E mi ha insegnato qualcosa, cosa fareste voi al posto di Maisie? La protagonista  con metà del volto sfigurato. :-/

Graphorn
Grosso, di un viola grigiastro, con la gobba, ha due corna molto lunghe e affilate, cammina su grosse zampe dotate di quattro dita ed è di natura estremamente aggressiva. È un animale molto raro.


Hai un'edizione che non si trova più in giro?

Penso che questa edizione di I"o prima di te", non si trovi più in giro. In ogni caso ho tanti libri vecchi che non si trovano più, da nessuna parte! nemmeno su internet. :) 

Occamy
L'Occamy è una bestia piuttosto schiva, ma diventa aggressiva nei confronti di tutti coloro che gli si avvicinano, soprattutto in difesa delle sue uova, dal guscio fatto dell'argento più puro e liscio; inoltre,
 è in grado di occupare qualsiasi tipo di spazio.


Un libro che leggeresti in qualunque situazione.

"La casa per bambini speciali di Miss Peregrine" è una meraviglia, che leggeri veramente ovunque. Ho visto da poco il film, e per me è un no! 
L'ho trovato carino da rivedere sicuramente, ma in confronto al libro non è nemmeno paragonabile. :( 

Purvincolo (Murtlap)
Questa creatura è simile a un topo ed è abbastanza aggressivo. Anche se non è molto bello,
 le appendici che ha sulla schiena - simili a un anemone di mare -, se messe in salamoia e mangiate,
 accrescono la resistenza a incantesimi e maledizioni.


Qual è un libro che hai imparato ad apprezzare durante la lettura?

"Vento dall'Est" di Chiara Albertini, 
un omaggio graditissimo da parte della scrittrice che vi ho già recensito, e mi è piaciuto veramnete tanto. E più andavo avanti con la lettura più mi piaceva. :)

Snaso (Niffler)
Soffice, nera e dotata di un lungo muso, questa creatura sotterranea ha una predilezione per
 tutte le cose luccicanti.


L'edizione più appariscente che possiedi.

Sicuramente  "La fabbrica di cioccolato" in questa edizione davvero super colorata, e allegra che anche da lontano, si nota sicuramente moltissimo. :)

Tuono alato (Thunderbird)
Il Tuono alato è un grande uccello, nativo dell'Arizona, che grazie a un battito d'ali riesce a provocare una tempesta e che riesce a percepire il pericolo. Una delle case di Ilvermorny porta il nome di questa creatura fantastica.


Un libro che sconsiglieresti, da cui vorresti mettere in guardia i lettori.

"Uno splendido disastro", a furia di sconsigliarlo mi ci sono affezionato. Come sapete io l'ho odiato tantissimo, e per questa domanda non cera libro più adatto. :)

Velenottero (Swooping Evil)
Un po' farfalla un po' rettile, il Velenottero vive nel suo verde bozzolo, ma quando dispiega le ali diventa irresistibile. Risulta imbattibile per cancellare i brutti ricordi.


Qual è il libro di cui non ti ricordi il finale o alcuni passaggi?

Mi ricordo poco è niente, della saga di Silver ho i primi due volumi in casa, e vorrei terminarla. Perché ricordo anche che mi stava piacendo. Chissà forse nel 2017. :)

A mia volta nomino:
Seli di Ombre Angeliche
Noemi di Emozioni di una Musa 
Ely di Il Regno dei Libri

Il tag è finito, fatemi sapere nei commenti se lo rifarete. :) A presto!


1 commento: