lunedì 14 novembre 2016

Segnalazione Celeste la forza di una regina di Cristina Vichi

Ritorniamo con una segnalazione di un romanzo davvero interessante, l'autrice come al solito è gentilissima e ha tantissima pazienza. XD Il romanzo in questione è "Celeste la forza di una regina" un romanzo autoconclusivo.


Titolo: Celeste: La Forza di una Regina
Genere: Romance/Avventura
Autore: Cristina Vichi
Prezzo: 12,72€ (2,99€ eBook)
Pubblicazione: agosto 2016
Editore: autopubblicato















La profezia della Vecchia, svelata in punto di morte, sconvolge ogni equilibrio di amore e serenità. Celeste, regina di Asserlay, si trova catapultata in un vortice di eventi che sembrano schiacciarla, condannandola a cedere alle prepotenze di chi trama contro di lei. Ed ecco lo spirito selvaggio e indomito di una donna che continua a sperare, l’ardore di un’anima che non si può piegare, il coraggio di lottare contro ogni ingiustizia, nonostante tutto. Il carattere di Celeste, la sua forza e la sua impulsività cambieranno il destino di chi la circonda: il suo atteggiamento anticonvenzionale non potrà non stupire. Finché capirà che il nemico non è solo chi si schiera apertamente contro di lei: il vero nemico è il Passato.

CRISTINA VICHI: Cristina Vichi vive a Riccione, insieme al marito e tre figli. Ha sempre amato molto inventare storie, ma dopo la stesura del primo romanzo la scrittura diventa una passione vera e propria. Di seguito le sue opere:
-Destini Ingannati (novembre 2015). Romanzo autoconclusivo.
-Celeste: L’Ardore di una Donna (Seconda edizione luglio 2016). Romance/Avventura, autoconclusivo e prequel di Celeste: La Forza di una Regina.
-Celeste: La Forza di una Regina (agosto 2016) Romance/Avventura autoconclusivo.
-E se poi te ne penti?! Romanzo rosa/Humor autoconclusivo. (In prossima uscita)
-Tander: Dentro di noi l’energia dei Fulmini Romanzo Urban Fantasy autoconclusivo. (In prossima uscita)

                                               Estratto


Celeste non abbassò lo sguardo:
«La vostra anima brucerà all’inferno!».
«Io riuscirò a corrompere anche il Diavolo», sorrise Grimaldo.
«Non. Riuscirete. A. Piegare. Me».
Grimaldo la osservava, interessato: l’esuberanza di quella donna catturava la sua mente e gli faceva sentire emozioni esaltanti.
«Conosco il vostro punto debole: l’amore. Grazie a esso vi spezzerò, come se foste l’esile ramo di un albero», disse, mimando il gesto con le mani.
Lei non vacillò:
«L’amore non è segno di debolezza, ma di forza: solo chi ama ha coraggio, mentre voi siete un vile, capace solo di nascondersi dietro inganni e menzogne».
Grimaldo era stranito e divertito dalla sua forza interiore. Si avvicinò a lei lentamente e si concentrò sui quei bellissimi occhi smeraldo:
«È una gran bella sfida sottometterti al mio volere, Celeste di Asserlay, forse una delle più intriganti che la vita mi abbia mai offerto».


Link Utili 


Vi intriga? A me si, non vedo l'ora di poterlo leggere! :)

Nessun commento:

Posta un commento